Seguici su
Cerca

Cessioni di Fabbricato

Ultima modifica 14 aprile 2022

Chi cede a terzi un immobile a qualsiasi titolo: affitto, vendita, ospitalità superiore ad un mese, uso gratuito, donazione, comodato, ecc., ai sensi dell'art. 12 della legge 191/78, ha l'obbligo di presentare all'autorità di Pubblica Sicurezza del comune ove è ubicato l'immobile una denuncia di cessione di fabbricato.

Nel comune di Assago è il Sindaco l'autorità locale di Pubblica Sicurezza: le comunicazioni di cessione di fabbricato sono consegnate allo sportello della Polizia locale negli orari di apertura al pubblico.

La comunicazione va presentata o spedita a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno dal proprietario entro 48 ore dal momento in cui viene dato in uso l'immobile.

La comunicazione deve essere redatta su apposito modello in carta semplice e triplice copia; nel caso in cui la comunicazione venga presentata agli sportelli comunali da persona diversa dal cedente, questa deve essere munita di un documento di identità personale da esibire al personale dello sportello.

Nel caso in cui l'immobile venga ceduto ad un cittadino straniero, alla denuncia va allegata copia del permesso di soggiorno o della carta d'identità o, in mancanza, copia del passaporto.

Se si tratta di immobile con cantina va presentato un unico modello. Se l'immobile ha nelle pertinenze della proprietà anche un box, allora vanno presentati due modelli, uno per l'abitazione, uno per il box.

Modulo cessione di fabbricato

Allegato formato pdf


Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy