Seguici su
Cerca

CALENDARIO ESUMAZIONI ED ESTUMULAZIONI ORDINARIE CIMITERO COMUNALE ANNO 2024

Pubblicato il 27 novembre 2023 • Comune

IL SINDACO

Al fine di creare spazi da destinare a nuove inumazioni - tumulazioni stante la limitata disponibilità numerica

RENDE NOTO

Che con ordinanza n. 35 del 21/11/2023 è stato disposto che saranno eseguite, a partire dal 24/01/2024 le operazioni di esumazione ed estumulazione ordinaria delle salme inumate/tumulate nel cimitero comunale: campo decennale EU, loculi settore Q, tombe in concessione site nei campi F e G, tombe campo indecomposti site nel campo EF, indicate nell’allegato elenco della suddetta ordinanza. I familiari che desiderano che i resti dei propri congiunti non siano collocati nell’ossario comune e desiderano quindi dare loro diversa collocazione dovranno rivolgersi entro il 18.01.2023 all’Ufficio preposto presso i Servizi Demografici Comunali nei seguenti orari di apertura:

dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00, (giovedì chiuso) e il mercoledì dalle ore 15.30 alle ore 18.00;

i parenti interessati a presenziare alle operazioni di esumazione/estumulazione potranno recarsi presso il cimitero comunale nel giorno che sarà loro indicato dal personale comunale addetto ai servizi cimiteriali;

I N V I T A

i familiari di tutti i defunti indicati in calce a recarsi presso la sede comunale all’ Ufficio Servizi Demografici, per disporre sulla futura destinazione dei resti mortali dei congiunti. Per informazioni:

telefono 02.45782401 e-mail: statocivile@comune.assago.mi.it entro e non oltre il 17.01.2024;

AVVISA

che le ossa rinvenute in occasione delle esumazioni ordinarie devono essere raccolte e depositate nell’ossario comune, salvo sia richiesto, da coloro che vi abbiano interesse, di deporle in nicchie ossario, loculi o tombe in concessione; che in caso di non mineralizzazione, a scelta degli aventi titolo, i resti mortali devono:

 - essere inumati nuovamente in apposito campo per la permanenza fino al compimento del processo di mineralizzazione, per un periodo di almeno 5 anni;

- essere avviati a cremazione, previo assenso espresso dagli aventi diritto come individuati ai sensi della legge n. 130 del 2001 e dalla vigente normativa regionale.

In mancanza di indicazioni da parte dei parenti entro il termine del 17.01.2024, il personale addetto ai servizi cimiteriali provvederà d’ufficio a raccogliere le ossa per depositarle nell’ossario comune ed ad inumare nuovamente le salme inconsunte. Le operazioni saranno eseguite a cura del personale addetto ai servizi cimiteriali, si avvisa che, per tutto il periodo delle operazioni le aree interessate saranno interdette al pubblico.    

IL SINDACO

Lara Carano


Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy